Analisi agroecologica avanzata delle aziende agricole e risoluzione problematiche con sostanze naturali altamente diluite

Offerta formativa

Rif. Proposta

5154070

Durata

40

Ticket

Gratuito

Descrizione

L’agricoltura realizzata a bassissimo impatto ambientale accresce la resilienza dei sistemi agricoli a fronte degli effetti imprevedibili dei cambiamenti climatici e riduce le emissioni di gas-serra, promuovendo un’azione di mitigazione del clima, in sostanza riducendo gli input e l’impatto sull’ambiente.
Tra i metodi di produzione a bassissimo impatto ambientale si può ricondurre quello agromeopatico, una disciplina in grado di far ottenere produzioni con rese interessanti e di qualità, nel totale rispetto del contesto ambientale, partendo proprio dalla valorizzazione e dalla interconnessione tra le diverse componenti, biotiche e non, che costituiscono il sistema agrario.
Proprio dall’analisi di tali componenti è possibile valutare le funzioni e misurare l’attività del sistema agrario; solo a seguito di un’attenta descrizione, rappresentazione grafica e misurazione, è possibile intervenire con precisione all’interno di un sistema agroecologico (olone) per la risoluzione delle possibili problematiche (soprattutto fitoiatriche ma anche irrigue e pedologiche) di un’azienda agricola nel rispetto ambientale.

Contenuti

Modulo 1: L’agroecosistema e i suoi componenti Ore 8

La Metodologia agro-omeopatica ad approccio agroecologico  
Il microbiota pedologico come base della vitalità
Reti trofiche e microrganismi
Caratteristiche e struttura del microbiota pedologico
Clustering di microrganismi sulla base della similitudine metabolica
Basi tassonomiche dei microrganismi
Microrganismi integratori
Cattura e identificazione dei microrganismi utili
Microrganismi fissatori di Azoto, adattogeni e produttori di ormoni della crescita
Endofiti e loro rapporto con il microbiota del suolo
Strategie per aumentare la biodiversità e la vitalità del microbiota nel suolo aziendale
Raccolta e preparazione del materiale biologico
Osservazione microscopica di batteri e funghi
Analisi e quantificazione del microbiota
Analisi della frattalità aziendale (Fiji Imagej)

Modulo 2: Osservazione e studio metodologico degli agroecosistemi Ore 8

Osservazione e analisi degli agroecosistemi (oloni)
Successioni ecologiche e oloni
Bioindicatori 
Studio e considerazioni sulla biodiversità agroecologica
Principio di Similitudine metabolica (nelle piante)
Inoculi, preparati ponderali, microdosi e preparati omeopatici
Analisi della frattalità agroecosistemica (macroanalisi)
Colorimetria e relazione con gli stress vegetali 
Calcolo indice composto di fotosintesi 
Misurazione della vitalità come chiave per aumentare la produttività agricola aziendale
Macroanalisi computerizzata dell’olone o agroecosistema (Fiji Imagej)
Calcolo indice di Distanza Frattale Locale (FracLac)
Colorimetria dei suoli e delle piante (Fiji Imagej)
Costruzione tavole di similitudine metabolica tramite l’uso di database open access (Duke Database USDA)
Misurazioni rifrattometriche e costruzione di tabelle di efficienza fotosintetica

Modulo 3: L’analisi dell’agroecosistema del partecipante Ore 8

Macroanalisi degli agroecosistemi in cui insistono le aziende dei partecipanti (Fiji imagej)
Individuazione degli “attrattori” e delle aree di carenza vitale (Fiji Imagej)
Calcolo dell’indice di Distanza Frattale Locale degli agroecosostemi in cui insistono le aziende dei partecipanti (FracLac)
Analisi tassonomica delle essenze presente nel sistema dei partecipanti
Determinazione della similitudine metabolica animale
Gestione basica dei semiochimici di origine animale (Pherobase – Database open access)
 Macroanalisi computerizzata degli oloni o agroecosistemi (Fiji imagej)
Valutazione quantitativa degli attrattori (Calcolo Local Thicknes tramite software)
Utilizzo applicazione Innaturalist
Ricerca e analisi metabolica animale tramite database open access (Pherobase)
Impollinatori e colture

Modulo 4: Modalità di preparazione degli interventi Ore 8

Preparazione di inoculi, tinture madri e triturazioni, in dosi ponderali, in microdose e a diluizioni omeopatiche
Tipologia delle dinamizzazioni e loro utilizzo
Mezzi di coltura per microrganismi in condizioni di campo
Coadiuvanti e sue applicazioni in agro-omeopatia
Formulazione e preparazione dei mezzi di coltura per la produzione ed applicazione di inoculi in condizioni di campo
Selezione, elaborazione e uso dei coadiuvanti

Modulo 5: Misure e parametri di qualità Ore 8

Interventi sistemici nell’agroecosistema
Posologia dei preparati omeopatici
Applicazioni nel suolo
Misure e parametri di qualità ecologici 
Gestione delle emergenze climatiche nell’agroecosistema 
Presentazione dei risultati e delle analisi delle colture dei partecipanti
Valutazione dei bioindicatori e dei criteri di vitalità relativamente alle colture dei partecipanti
Discussione sulle strategie da seguire in ogni azienda
 

Durata

Destinatari

Ticket

Gratuito

Richiesta informazioni

Sito in aggiornamento.
Ci scusiamo per eventuali disagi.

Per informazioni e iscrizioni vi chiediamo la gentilezza di rivolgervi alle sedi di riferimento.

Grazie della comprensione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy e cookie policy. Clicca ok per proseguire la navigazione e acconsentire all’uso dei cookie.