Coltivare per la filiera mangimistica per la zootecnia del Parmigiano-Reggiano

Offerta formativa

Rif. Proposta

5203384

Durata

29

Ticket

Descrizione

La creazione di filiere per l’approvvigionamento locale di alimenti per gli allevamenti del Parmigiano Reggiano è un’opportunità per valorizzare ed incrementare ancora di più la sostenibilità di un prodotto che è apprezzato e richiesto in tutto il mondo.
Da questo punto di vista l’industria di mezzi tecnici sta cercando di dare una risposta offrendo soluzioni tecnologiche che dovrebbero rispondere ai requisiti della sostenibilità economica e dell’applicabilità in un contesto aziendale agricolo. Di fronte a questa variegata offerta tecnologica, l’agricoltore/allevatore/gestore d’impianto si trova spesso privo di criteri di valutazione e di conoscenze adeguate per decidere.
Obiettivo della proposta è quello di formare imprenditori ed addetti agricoli e della prima lavorazione sulle possibilità offerte dalla costituzione di una filiera dei cereali e delle oleoproteaginose regionale o sub regionale per la fornitura agli allevanti da latte per la produzione di Parmigiano-Reggiano.
Per farlo la proposta formativa dovrà offrire conoscenze teoriche e pratiche, grazie anche a visite guidate, relativamente alle seguenti tematiche:
-Le tipologie di colture ammissibile e la loro programmazione produttiva
-Le tecniche produttive a basso impatto coerenti con la destinazione del prodotto
-L’ottimizzazione produttiva anche attraverso tecniche di agricoltura di precisione e di AI
-I contratti di filiera, i vincoli, le opportunità, la premialità
-La tracciabilità come strumento di garanzia, principi, funzionamento, strumenti

Contenuti

MODULO 1 : Le motivazioni per un diverso orientamento colturale ORE 4

•    L’inquadramento dell’obiettivo del GOI
•    La dimensione del problema, le stime produttive, i sistemi di stima
•    I vincoli di razionamento e gli alimenti ammissibili per la DOP del PR
•    Le alternative colturali per la nuova destinazione e la redditività delle diverse colture

MODULO 2 : Il ritorno al passato per affrontare il futuro ORE 4

•    Cosa chiedono i consumatori, gli importatori …(motivazionale) 
•    Rotazione e sostanza organica nei suoli 
•    Produrre riducendo gli input (politica Farm to Fork)
•    Tecniche vecchie e nuove per raggiungere gli obiettivi.

MODULI 3 : Le esperienze di agricoltori nell’applicazione delle pratich ORE 8

•    Cover crops 
•    Lavorazione minima
•    Semina su sodo
•    l’applicazione dell’agricoltura di precisione alle colture per la mangimistica

MODULO 4: Contratti di filiera o contratti di produzione ORE 4

•    Tipologie di rapporti di filiera 
•    Le clausole contrattuali
•    La gestione delle premialità sulla qualità e sulla quantità
•    I supporti e la tracciabilità

MODULO 5: visita a impianti di trattamento e conservazione di OP e altri organismi ORE 4

•    Visita aziendale;
•    gestione della sicurezza (campionamenti e analisti)
•    conservazione e trattamenti
•    gestione dei lotti e garanzie di origine

MODULO 6: Costi di produzione, marginalità, scelte ORE 5

•    Metodi di calcolo della marginalità
•    I parametri produttivi, tecnici, operativi.
•    Simulazioni a confronto
•    Somministrazione test

Durata

29

Destinatari

Imprenditori agricoli, dipendenti e coadiuvanti di aziende iscritte all'anagrafe delle aziende agricole dell'Emilia Romagna

Ticket

Richiesta informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy e cookie policy. Clicca ok per proseguire la navigazione e acconsentire all’uso dei cookie.