CORSO DI APICOLTURA DI SECONDO LIVELLO (LE API "SENTINELLE" DELL'AMBIENTE)

Offerta formativa

Rif. Proposta

5010935

Durata

Ticket

59,42

Descrizione

Le api sono un indicatore straordinario dello stato di salute dell’ambiente che ci circonda. Instancabili e provvidenziali lavoratrici, col frutto del loro industrioso ronzìo, il miele in particolare, nutrono sé stesse, uomini e animali, e permettono, favorendo l’impollinazione, il ciclo naturale delle piante.

Contenuti

Modulo 1: Lezioni frontali in aula Ore 4

Le api sentinelle dell’ambiente: l’impollinazione

Modulo 2: Lezioni frontali in aula Ore 4

Buone pratiche apistiche nella conduzione dell’alveare: dall’alimentazione al controllo delle malattie

Modulo 3: Lezioni frontali in aula Ore 4

La produzione di pappa reale: storia della produzione, caratteristiche, metodi di produzione professionali e amatoriali, aspetti economici e normativa.

Modulo 4: Lezioni frontali in aula Ore 4

La produzione del polline: il polline, questo sconosciuto (elementi di botanica e biologia apistica); raccolta: “Le trappole” (confronto e valutazione dei vari modelli) valutazioni quali-quantitative (esperienze aziendali); trasformazione: pulizia (presentazione delle macchine disponibili); conservazione: congelamento ed essiccazione Qualità: umidità e altri parametri; i conti in tasca a chi lo produce

Modulo 5: Lezioni frontali in aula Ore 4

La produzione di api regine: Biologia dell’alveare e ciclo di sviluppo della regina. 2) Ruolo della regina nell’alveare. 3) Selezione genetica. 4) Sistemi di allevamento Cassoni e produzione di celle reali. a. Traslarvi. b. Metodi di produzione di celle reali: cassone all’italiana, cassoni orizzontali, cassoni verticali, casse orfani. Starter e finisher, formazione e gestione. Gestione delle celle reali e/o delle regine vergini: cassoni, finitori, incubatrici: vantaggi e svantaggi. Calendario dei lavori per produrre celle reali. 5) Nuclei di fecondazione. Scelta, formazione e gestione dei vari nuclei di fecondazione. 6) Introduzione delle celle reali e/o delle vergini nei nuclei di fecondazione. Controllo della qualità della fecondazione e permanenza delle regine nei nuclei. Selezione e raccolta. 7) Stazioni di fecondazione. 8) Spedizioni: vari tipi di gabbiette e pacchi, compresa via aerea. 9) Mercato delle regine.

Modulo 6: Lezioni frontali in aula Ore 4

Miglioramento della qualità del miele : analisi sensoriale, etichettatura, legislazione, origine, composizione e proprietà del miele, frodi sulla composizione fisico-chimica del miele.

Durata

Destinatari

Imprenditori agricoli, dipendenti e coadiuvanti di aziende iscritte all’anagrafe delle aziende agricole dell’Emilia Romagna

Ticket

59,42

Richiesta informazioni