Qualificazione professionale e sicurezza per il settore forestale: tecniche di abbattimento, allestimento e certificazione.

iscrizioni chiuse

Modalità online - Corniglio
20-04-2021
29

Rif. Proposta

5207199

Sede organizzativa

Dinamica Soc. Cons. a r.l. – Parma

Durata

29

Descrizione

La presente proposta formativa è collegata agli obiettivi del GO “Incremento del Sequestro del Carbonio nelle foreste dell’Appennino Emiliano” (Acronimo IN.S.C.AP.E.). Infatti il GO ha come obiettivo generale quello di incrementare lo stock di C nelle faggete dell’Emilia-Romagna nei diversi comparti in cui il C è conservato: biomassa vegetale epigea, necromassa (i.e. legno morto) e sostanza organica nei suoli (SOM). Questo obiettivo può essere raggiunto anche mediante azioni di tecniche di abbattimento, allestimento e certificazione. Proprio per questa ragione il corso intende fornire nozioni relative alle tecniche di abbattimento, sempre in un’ottica di migliorare la gestione forestale sostenibile e la valorizzazione dei servizi ecosistemici dei boschi aziendali con particolare riferimento al sequestro del carbonio.
Il programma italiano per la valutazione dell’impronta ambientale considera prioritaria la riduzione di emissione di Co2 e l’introduzione di tecnologie e sistemi di gestione a basso contenuto di carbonio.
L’attività formativa ha l’obiettivo di formare gli operatori agricoli e forestali che intervengono sulle superfici boscate dell’Emilia-Romagna per incrementare il sequestro del carbonio nei boschi. 

La prima priorità è quella di intervenire competentemente in un bosco. Solo così si potrà assicurare la permanenza del bosco e conseguentemente la sua straordinaria capacità di accumulo di CO2.

Conoscere le essenze forestali sulle quali vengono realizzati interventi selvicolturali consentirà di garantire una biodiversità specifica della copertura boschiva e la permanenza della stessa a seguito degli interventi effettuati. Lo stesso dicasi per la marcatura, la classificazione e la certificazione dei legnami applicati al controllo della filiera, in grado di garantire la corretta gestione del territorio ai fini del mantenimento del bosco.

Le nozioni impartite e le diverse tecniche operative illustrate durante il presente percorso formativo permetteranno agli operatori di operare al meglio in bosco causando i minori danni possibili alle piante favorendo in questo modo la sua conservazione e la sua capacità di accumulo di anidride carbonica.

COMPETENZE IN ESITO
• applicare correttamente tecniche e procedure di abbattimento e atterramento del legname al fine di consentire la permanenza del bosco al bosco effettuando interventi selvicolturali corretti;
• capire come una corretta gestione forestale possa influire positivamente sulla conservazione di un’area boschiva e come questa possa favorire il sequestro del carbonio.

Programma

Tecniche di abbattimento, allestimento e certificazione Ore 29

– Elementi di botanica forestale e selvicoltura per garantire la biodiversità specifica della copertura boschiva e la permanenza della stessa a seguito di
interventi selvicolturali.
– Principi di marcatura, classificazione e certificazione dei legnami applicati al controllo della filiera atta a garantire la corretta gestione del territorio ai fini
della permanenza del bosco.
– Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia forestale, ambientale e sicurezza.
– Nozioni sulle caratteristiche tecniche di funi, carrucole di rinvio, catene e loro manutenzione.
– Tecniche in sicurezza di abbattimento e atterramento (con cunei e leve di abbattimenti, tirfor) al fine di applicare tecniche selvicolturali rispettose del
bosco nella sequenzialità bosco-bosco.

A chi è rivolto il corso

Imprenditori o dipendenti o coadiuvanti di Imprese Agricole iscritte all’Anagrafe della Regione Emilia Romagna

Attestato rilasciato

Al partecipante verrà rilasciato attestato di frequenza a seguito del raggiungimento della percentuale minima di partecipazione richiesta ed il superamento della verifica finale di apprendimento, tale verifica, che conterrà indicazione dei contenuti frequentati, avrà carattere sommativo, valida per la compilazione del dossier delle evidenze del candidato. A seguito di partecipazione al corso “Qualificazione professionale e sicurezza per il settore forestale: tecniche di taglio” sarà possibile partecipare al colloquio valutativo (fuori dal monte ore dei corsi) per il riconoscimento del certificato di competenze dell’Uc nr 3 TAGLIO E ALLESTIMENTO DEL LEGNAME della qualifica di OPERATORE FORESTALE, area Difesa e valorizzazione delle risorse del territorio, vincolante per l’iscrizione all’albo delle imprese di tipo a,b,c. Il servizio SRFC sarà autorizzato secondo le modalità di cui all’Avviso ex D.G.R 438/2012 – Azione C.

Quota di iscrizione

Note

Referente - Richiesta informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy e cookie policy. Clicca ok per proseguire la navigazione e acconsentire all’uso dei cookie.