Sostenibilità e benessere negli allevamenti di bovini da latte destinato alla trasformazione in Formaggio Parmigiano Reggiano

iscrizioni chiuse

27-01-2022
16

Rif. Proposta

5138973

Sede organizzativa

Dinamica Soc. Cons. a r.l. – Modena(Medolla)

Durata

16

Descrizione

Il percorso formativo rivolto ad allevatori di bovine da latte destinato alla trasformazione in Formaggio Parmigiano Reggiano intende fornire conoscenze e piena consapevolezza in merito alla necessità di orientare l’intera filiera verso elevati standard di benessere animale e sostenibilità sempre più richiesti da numerosi disciplinari commerciali internazionali.
L’attività, in linea con le politiche del Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano, prevede l’analisi delle opportunità di commercializzazione e marketing, della normativa vigente e dei principali rilievi indiretti, ossia relativi alla gestione, alle strutture d’allevamento e ai sistemi di stabulazione, e dei rilievi diretti sugli animali. 

Programma

MODULO 1: Ruolo e valore della sostenibilità nella filiera del Parmigiano Reggiano Ore 4

Il mercato del Parmigiano Reggiano e le sue recenti evoluzioni; le nuove richieste dei consumatori e delle grandi reti commerciali nazionali ed estere.
Dalla qualità del prodotto alla qualità del processo: il peso di benessere animale ed uso prudente del farmaco nella determinazione del valore del prodotto.
Le strategie e le conseguenti azioni del Consorzio per il mantenimento e l’incremento della reputazione del Parmigiano Reggiano; necessità ed opportunità coordinamento di tutti tratti della filiera; importanza ed evoluzione del concetto di tracciabilità
 

MODULO 2 : Il benessere animale: inquadramento scientifico. Ore 4

Il benessere animale come grandezza misurabile: alcuni esempi di metodi di valutazione.
LA normativa vigente e l’approccio del Centro di Referenza Nazionale sul Benessere Animale (CReNBA)
Le aree di valutazione del benessere animale: strutture, gestione, misure sull’nimale.
La check list CReNBA: descrizione sommaria e criteri di compilazione.
Le criticità del comparto del Parmigiano Reggiano alla luce dei monitoraggi del CFPR: principali aree di miglioramento

MODULO 3 : Strutture d’allevamento e sistemi di stabulazione Ore 4

Strutture d’allevamento e controllo ambientale (tipologie edilizie e sistemi di ventilazione naturale e di soccorso estivo)
Sistemi di stabulazione per le vacche da latte (fissa e libera)
Sistemi di stabulazione per la rimonta (manze e vitelli)
Sistemi di distribuzione dell’alimento e dell’acqua di bevanda

MODULO 4 : Approccio complessivo alle nuove richieste del consumatore e della normativa Ore 4

Il concetto di sostenibilità dell’allevamento
Urgenza della riduzione dell’uso di antibiotici veterinari in funzione del controllo dell’antibiotico resistenza; andamento dell’uso di antibiotici in zootecnia; il Regolamento 6/2019 sull’uso del farmaco veterinario e le sue conseguenze sulle prassi in vigorePassaggio dalla terapia a tappeto alla messa in asciutta a quella selettiva
Nuovi criteri di terapia delle mastiti in lattazione
Il ruolo della genetica e del benessere animale nel contenimento dell’uso di antibiotici nella filiera latte
VERIFICHE DI FINE CORSO

A chi è rivolto il corso

Imprenditori o dipendenti o coadiuvanti di Imprese Agricole iscritte all’Anagrafe della Regione Emilia Romagna

Attestato rilasciato

Al partecipante verrà rilasciato attestato di frequenza a seguito del raggiungimento della percentuale del 70%.

Quota di iscrizione

Note

Il corso si svolgerà nelle giornate di giovedì 27 GENNAIO, martedì 1, giovedì 3 e martedì 8 FEBBRAIO 2022 orario 09:00-13:00

Referente - Richiesta informazioni

Jessica Segato –
Email: j.segato@dinamica-fp.it –
Tel:3512634637

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy e cookie policy. Clicca ok per proseguire la navigazione e acconsentire all’uso dei cookie.