Sviluppo di strumenti per l’aumento della competitività delle colture proteiche in biologico per l’alimentazione umana

Offerta formativa

Rif. Proposta

5150330

Durata

24

Ticket

59,42

Descrizione

L’obiettivo del Go di riferimento “Sviluppo di strumenti per l’aumento della competitività delle colture proteiche in biologico per l’alimentazione umana” è individuare soluzioni e tecniche innovative per migliorare la competitività delle colture proteiche (fagiolo, soia, cece) per uso alimentare coltivate in regime biologico o integrato.
In relazione alle nuove richieste da parte dei consumatori di prodotti alimentari salutistici l’attività formativa correlata al piano intende fornire ai partecipanti linee guida, aggiornamenti tecnici, normativi e di mercato sulla coltivazione biologica delle colture proteiche.
Saranno affrontate tematiche relative alla coltivazione biologica delle colture proteiche ad uso alimentare, valorizzando i vantaggi dell’introduzione di tali specie negli avvicendamenti colturali anche in relazione agli obiettivi ambientali e climatici.
Particolare attenzione sarà dedicata alla sostenibilità economica dell’attività agricola con approfondimenti tecnici riguardanti tutte le fasi della filiera, dalla coltivazione in campo alla raccolta, fino alla trasformazione in azienda del prodotto agricolo affinchè ne sia salvaguardata la sua intrinseca qualità salutistica.

Contenuti

Modulo 1: – Le principali colture proteiche ad uso alimentare Ore 6

–    Caratteristiche fenotipiche e varietà delle principali proteaginose ad uso alimentare: fagiolo, cece, lenticchia, cicerchia, soia 
–    Analisi di mercato e i vantaggi delle colture proteiche per l’alimentazione, la salute, il clima e l’ambiente

Modulo 2- Coltivazione biologica delle colture proteiche ad uso alimentare Ore 10

–    introduzione delle colture proteiche negli avvicendamenti colturali nelle aziende
–    Preparazione del terreno
–    Concimazione 
–    Epoca e modalità di impianto
–    Irrigazione 
–    Principali malattie e difesa fitosanitaria 
–    Controllo delle erbe infestanti
–    Qualità del prodotto agricolo per la filiera alimentare
Somministrazione di verifica finale e questionario di gradimento tramite applicativo Self

Modulo 3:  Osservazioni sul campo Ore 8

Presso realtà produttive della regione Emilia Romagna con esperienza in coltivazione e/o trasformazione di proteaginose ad uso alimentare.

Durata

24

Destinatari

Imprenditori agricoli, dipendenti e coadiuvanti di aziende iscritte all’anagrafe delle aziende agricole dell’Emilia Romagna

Ticket

59,42

Richiesta informazioni