VALORIZZAZIONE DEL MARRONE EMILIANO-ROMAGNOLO

Offerta formativa

Rif. Proposta

5203375

Durata

29

Ticket

71,80

Descrizione

La presente proposta è collegata agli obiettivi del piano operativo del GO FILIERA MARRONE BIONDO in quanto intende fornire ai partecipanti competenze specifiche finalizzate alla valorizzazione delle produzioni di marrone emiliano-romagnolo, quali ad esempio la conoscenza del territorio di origine, l’applicazione di una gestione sostenibile dell’ecosistema castagneto da frutto, le conoscenze da applicare in pre e post raccolta idonee per ottenere un prodotto di qualità, l’importanza dell’aggregazione tra Castanicoltori nel costituire filiere, conoscere quali approcci di commercializzazione si possono attivare.
Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:
– Riconoscere le varie patologie e gli attacchi fitosanitari che colpiscono il castagno da frutto e il frutto e promuovere gli interventi in campo (pre raccolta) e di conservazione (post raccolta) adeguati a contenerle.
– Applicare le corrette tecniche di gestione del castagneto contemplate dal nuovo Regolamento forestale regionale e dalle altre normative in vigore
– Identificare i corretti interventi colturali rivolti alla pianta (ad esempio potature ed innesti)
– Operare in sinergia con gli altri attori della filiera in ottica di ottimizzazione delle forme di commercializzazione sulla base delle caratteristiche tipiche del mercato castanicolo (importazioni, esportazione, domanda etc).
Il corso avrà una durata di 29 ore suddivise in 2 Moduli, uno di aula e uno in castagneto

Contenuti

Mod 1 – Modelli e tecniche per la castanicoltura in Emilia Romagna Ore 12

Cenni sul castagneto da frutto e il suo ecosistema; Aggiornamento nei riguardi del TESTO UNICO D.LGS N 34, 3 APRILE 2018 e del nuovo regolamento forestale regionale 
Riconoscimento delle patologie e degli attacchi fitosanitari del castagno e principali trattamenti sostenibili per contrastarli (pre raccolta); interventi di conservazione per contenere i danni della Gnomoniopsis sui frutti 
L’importanza dell’aggregazione tra Castanicoltori ai fini della commercializzazione del prodotto. Apprendimenti sulle tecniche di conservazione e stoccaggio per portare sul mercato prodotti di qualità.
La situazione del mercato italiano del Marrone nel contesto mondiale; quali approcci e strategie si possono attivare per conquistare quote di mercato. Cosa si intende per OCM .
Somministrazione di verifica finale e questionario di gradimento tramite piattaforma Self.

Mod 2 – Lezioni in castagneto Ore 17

Da svolgersi presso realtà aziendali che hanno avviato buone pratiche di gestione sostenibile del castagneto al fine di avviare un confronto operativo in campo su quanto trattato in aula, nello specifico:
Buone pratiche gestionali per la conservazione dell’ecosistema castagneto da frutto e per la valorizzazione della qualità dei frutti. Esempi di utilizzo di strumentazione forestale a batteria elettrica contenendo ulteriormente l’emissione di gas serra (green)
Visita in campo presso castagneto da frutto in produzione: gestione e recupero del castagneto tramite potatura: criteri fisiologici e fitosanitari. Verifica e adattamento dei sistemi colturali agricoli ai cambiamenti climatici.
Visita in campo presso castagneto da frutto in produzione: gestione del castagneto tramite innesto; l’importanza dell’utilizzo di materiale vivaistico registrato presso Servizio fitosanitario regionale.

Durata

29

Destinatari

Imprenditori agricoli, dipendenti e coadiuvanti di aziende iscritte all’anagrafe delle aziende agricole dell’Emilia Romagna

Ticket

71,80

Richiesta informazioni

Sito in aggiornamento.
Ci scusiamo per eventuali disagi.

Per informazioni e iscrizioni vi chiediamo la gentilezza di rivolgervi alle sedi di riferimento.

Grazie della comprensione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy e cookie policy. Clicca ok per proseguire la navigazione e acconsentire all’uso dei cookie.